Harmonies and Words

in the Pool of Time

  • Tutti soffrono all’idea di scomparire non visti e non uditi in un universo indifferente, e per questo vogliono, finché sono in tempo, trasformare se stessi nel proprio universo di parole. Milan Kundera

    Siamo ciò che siamo perché è quello che meritiamo di essere.
  • ottobre: 2008
    L M M G V S D
    « Set   Nov »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Meta

Analisi

Posted by mnemosineeorfeo su ottobre 21, 2008

Guardando il mondo

da dentro

e da fuori

sembra solo un teatro

di falsi

burattini.

Gente che non è,

ma pensa che

ottenendo il potere per

pura fortuna?

contingenze contigue?

non so…

???

Questa gente

può solo diventare

la brutta copia

della sua

folle

immaginazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: