Harmonies and Words

in the Pool of Time

  • Tutti soffrono all’idea di scomparire non visti e non uditi in un universo indifferente, e per questo vogliono, finché sono in tempo, trasformare se stessi nel proprio universo di parole. Milan Kundera

    Siamo ciò che siamo perché è quello che meritiamo di essere.
  • novembre: 2008
    L M M G V S D
    « Ott   Dic »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • Meta

Il lupo della steppa di Hermann Hesse

Posted by mnemosineeorfeo su novembre 21, 2008

Namibia 2007Harry Haller è un intellettuale borghese che non accetta la vita. Fissa allora, allo scoccare del suo cinquantesimo anno di età, la data per porre fine alla sua esistenza con uno squallido rasoio. Se non che, Erminia, suadente e affettuosa, figura misteriosa cui Haller consegna il suo essere, lo aiuta a riscoprire la bellezza del presente e del passato, a provare i brividi legati all’abbandono alla passione amorosa e alla danza, riconsegnandolo così alla vita.

Con uno stile che coinvolge – e a volte spiazza – il lettore per la sua complessità ed elusività, Il lupo della steppa, pubblicato nel 1927, è una testimonianza delle incertezze e delle dicotomie che caratterizzano gli anni Venti del secolo scorso.

Finzione e realtà, dionisiaco e apollineo, prosa e poesia, romanticismo e modernismo si intrecciano magistralmente in questo testo che manda un messaggio positivo e di fiducia, che aiuta a comprendere l’importanza dell’accettazione del proprio essere e del proprio pensiero, anche se fuori dal coro, che aiuta a riscoprire la gioia di vivere e, soprattutto, che ripropone la discesa negli inferi come uno stadio necessario per ottenere la via d’accesso all’eternità.

Pubblicato il 20/11/2008 su MagOne

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: