Harmonies and Words

in the Pool of Time

  • Tutti soffrono all’idea di scomparire non visti e non uditi in un universo indifferente, e per questo vogliono, finché sono in tempo, trasformare se stessi nel proprio universo di parole. Milan Kundera

    Siamo ciò che siamo perché è quello che meritiamo di essere.
  • giugno: 2009
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
  • Meta

  • Annunci

Archive for giugno 2009

Decisioni

Posted by mnemosineeorfeo su giugno 30, 2009

decidereCi sono decisioni che prendi in maniera molto meditata, prendendoti del tempo e vagliando tutte le possibilità.

Ce ne sono altre che si prendono al volo senza pensarci.

A volte poi uno prende decisioni che non si immaginava nemmeno di prendere per il fatto che prima di trovarsele davanti non erano nemmeno un’opzione possibile…

(Matteo Caccia)

Annunci

Posted in Citazioni d'autore | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Radio Stars

Posted by mnemosineeorfeo su giugno 26, 2009

IMG_9482Sono quasi le 23 e sto ancora riguardando i miei appunti. Arriviamo che Antonio è sul divano con un sorriso smagliante e nonostante dica a tutti che sta male tutti stanno lì intorno a lui a presentarsi e ridere e parlare come se niente fosse.

Riconosco Filippo, mi presento a Desiree, saluto Vittorio e mi sembra di conoscere Alex. Boh, somiglia al ragazzo di una mia amica, forse.

Continuo a cercare di non perdere la concentrazione. Le notizie della BBC scorrono velocemente mentre si decide il palinsesto. Mancano dieci minuti ancora ed è tutto pronto, inaspettatamente. Quando entro in sala noto il CD di Ida Rendano sul tavolo, vicino alla cuffia. Oh io l’ho intervistata proprio oggi. E proprio oggi decido di portare in radio il CD di Alessandro Ristori. Ops, l’ufficio stampa è lo stesso, com’è piccolo il mondo.

Mi sposto, lascio il mio consueto posto ad Alex. Ecco. Via. La trasmissione comincia. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Impressioni, ProfessionalStuff | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Strade

Posted by mnemosineeorfeo su giugno 23, 2009

lumaca smarritaCi possono essere periodi nella vita in cui tutto sembra triste.

Quando ci sentiamo confusi, negativi e smarriti dobbiamo trasformare la nostra passività e dire a noi stessi

procederò su questo sentiero, porterò avanti la mia missione oggi“.

In questo modo arriverà di nuovo la primavera nei nostri cuori e i primi fiori inizieranno a germogliare.

1272: Nichiren Daishonin, Lettera da Sado

*** Regalo avuto ad una festa buddista a Roma il 18 giugno 2009. Una riflessione che non ha colore politico, religioso, sociale ***



Posted in Citazioni d'autore | Leave a Comment »

Niccolò Fabi è “solo un uomo”

Posted by mnemosineeorfeo su giugno 22, 2009

Niccolò Fabi Solo un UomoDopo due anni di lontananza dagli scaffali dei music store, il panorama musicale italiano torna a godere della semplicità misurata della musica di Niccolò Fabi, che il 29 maggio ha ufficialmente presentato il suo nuovo disco, “Solo un uomo”, targato Universal. Dieci tracce inedite, dai tratti delicati, che restituiscono un’immagine matura ma con diversi tratti di novità, anche se è ancora riconducibile allo stile classico del cantante.

Il pubblico aveva cominciato a conoscere Niccolò Fabi e la sua musica quando era ancora in preda alle riflessioni sui suoi capelli. Con la canzone “Capelli”, infatti, contenuta nell’album “Il Giardiniere”, il cantautore romano vince la sezioni Giovani del Festival di Sanremo del 1997, aggiudicandosi anche il Premio della Critica. L’etichetta che lo sponsorizzava allora era la Virgin, che ormai Niccolò Fabi si è lasciato alle spalle. È proprio la sensazione di “libertà” che scaturisce dalla conclusione del contratto discografico con la Virgin, cui è seguito “il recupero”, secondo quanto ha affermato lo stesso Fabi “di una verginità come musicista”, e poi il compimento del quarantesimo anno di età e la nascita della figlia, che hanno contribuito al rinnovamento della sua vita e della sua musica. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Consiglio di ascoltare perché... | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Jovanotti presenta “La parrucca di Mozart”

Posted by mnemosineeorfeo su giugno 9, 2009

parrucca di mozartLorenzo non smette mai di stupire. Dal 29 maggio è disponibile, in tutte le librerie, il suo nuovo lavoro musico-letterario, La parrucca di Mozart, pubblicato da Einaudi. Un libro, questa volta, e non un disco. Ma non un libro qualsiasi, non un resoconto di viaggio come Il grande Boh. Questo libro non è certo un romanzo, una biografia o una raccolta di racconti ma un vero e proprio libretto d’opera, un omaggio all’opera di Wolfang Amadeus Mozart, genio precoce dal talento straordinario se comincia a suonare il clavicembalo a tre anni e a comporre a 5 e se, alla prematura morte a soli 35 anni, lascia alla storia della musica mondiale più di seicento opere.

Pare che Lorenzo Cherubini-Jovanotti si sia completamente immerso nell’ascolto della musica del compositore austriaco e nella lettura del suo epistolario, che comprende centinaia di lettere che offrono un’immagine del musicista inedita, umana, quotidiana. Solo così ha potuto cogliere, rielaborare e restituire il segreto e la magia della musica senza tempo di Mozart. Un’operazione, certo, pretenziosa, che travalica i confini della semplicità per entrare in quelli della quasi-impossibilità. Perché raccontare il genio di Mozart significa dover penetrare un mistero che rimane oscuro da secoli. E allora, come ha anche affermato Lorenzo, da e in quel mistero si rimane irretiti, inermi, estasiati. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Consiglio di leggere perché... | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »