Harmonies and Words

in the Pool of Time

  • Tutti soffrono all’idea di scomparire non visti e non uditi in un universo indifferente, e per questo vogliono, finché sono in tempo, trasformare se stessi nel proprio universo di parole. Milan Kundera

    Siamo ciò che siamo perché è quello che meritiamo di essere.
  • aprile: 2010
    L M M G V S D
    « Feb   Ago »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
  • Meta

  • Annunci

Archive for aprile 2010

Irlanda mon amour

Posted by mnemosineeorfeo su aprile 18, 2010

Negli ultimi anni l’Irlanda è stata la meta più ambita della nuova generazione di italiani, e non solo. La storia e la cultura dell’isola di smeraldo, terra di miti e leggende dal fascino ineguagliabile per le loro caratteristiche favolose, hanno conquistato decine e decine di studenti e appassionati della sua musica, dell’arte e dei suoi miti letterari.

Il vero mito dell’Irlanda moderna nasce a partire dagli anni Novanta, quando la Celtic Tiger porta l’economia irlandese all’apice del boom economico fino a soli pochi anni fa. Flotte di studenti e lavoratori sbarcano a Dublino, Cork, Galway con l’intenzione di imparare l’inglese, allontanarsi dalla famiglia ed emanciparsi economicamente.

Dublino prende il posto di Londra come meta privilegiata per le vacanze studio ma anche per trascorrere brevi e fortunati periodi di lavoro. Probabilmente perché gli irlandesi godono di una fama migliore rispetto a quella degli inglesi, freddi e fin troppo educati, sicuramente complici anche i voli Ryan Air e, per un periodo, quelli della compagnia di banidera Aer Lingus, che permettevano di raggiungere Dublino con soli 30 euro a tratta e qualche volta anche a prezzi più bassi. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in Impressioni, ProfessionalStuff | Leave a Comment »

“Via Volonté numero 9”, l’isola degli occupanti “nobili”

Posted by mnemosineeorfeo su aprile 15, 2010

Titolo originale: Via Volonté numero 9
Regia: Lorenzo Scurati
Attori: Mina Merrar, Emanuele Casadei, Manuela Marziale, Luca Protano, Rolando Ravello, Emilio Marrese e tutti gli abitanti di via Volonté numero 9 a Roma
Genere: documentario
Produzione: Italia 2009
Durata: 54 minuti circa
Distributore: Fandango

C’è un’isola, alla periferia nord di Roma, che dal 3 novembre 2007 accoglie un centinaio di famiglie di giovani per lo più italiani. Sono i nuovi poveri, “persone con problemi sociali”, come loro stessi si definiscono, che nella vita hanno commesso degli errori e che ora hanno voglia di ricominciare. Ricominciare in una società che però non è pronta a far fronte alle loro necessità primarie è quasi completamente impossibile.

Quasi. Perché questo documentario sociale, amaro quanto realistico e attuale, racconta la storia incredibilmente vera di persone che non si lasciano intimidire dalle istituzioni, dalle difficoltà quotidiane, dalle ristrettezze economiche. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Consiglio di vedere perché... | 1 Comment »